Come costruire campo da calcetto - caratteristiche, permessi, costi

Come costruire un campo da calcetto? | Caratteristiche, permessi e costi

Un campo da calcetto è facile da costruire? Quali sono i permessi e i costi?

Queste sono solo alcune delle domande che riceviamo quotidianamente dai nostri clienti nell’ambito dell’impiantistica sportiva, nello specifico riguardo i campi di calcetto.

È per questo che abbiamo deciso di redigere una breve guida su come costruire un campo di calcio a 5, rispondendo alle domande più frequenti.

Come ormai prassi all’interno dei nostri contenuti, ci teniamo a puntualizzare che la realizzazione di un campo di calcetto, anche noto come calcio a 5, deve avere delle caratteristiche ben precise, che sia utilizzato da giocatori amatoriali o da professionisti nell’ambito di competizioni ufficiali.

Per tali motivi, la progettazione e costruzione di un campo da calcio a 5 deve essere affidata a professionisti esperti in grado di individuare la metodologia costruttiva più adatta, tutto ciò al fine di ottenere il migliore risultato possibile in termini di fruibilità e longevità dell’opera.

Scarica questa guida in PDF

Accetto il trattamento dei dati personali per finalità di Marketing Privacy Policy

Tipologie di campo da calcetto: Quale scegliere?

Tipologie-di-campi-da-calcetto

Il processo di realizzazione di un campo di calcetto non può prescindere dalla scelta della tipologia, nello specifico possiamo distinguere campi da calcetto indoor e campi da calcetto all’aperto.

La differenza, come facilmente intuibile, è che nel primo caso il “rettangolo di gioco” è inserito all’interno di una nuova struttura costruita appositamente (ad esempio una tensostruttura) o adattando una esistente. Non è raro che ex capannoni industriali vengano riqualificati per ospitare campi da calcetto.

Nel secondo caso, invece, il campo da calcio a 5 viene posto all’esterno, oggetto dunque delle condizioni atmosferiche. Tuttavia, nulla preclude la possibilità di realizzare una copertura in un momento successivo. 

Ad ogni modo, che si parli di campi da calcetto al chiuso o all’aperto, nel progetto bisogna considerare determinate caratteristiche:

  • posizione
  • dimensioni campo
  • drenaggio
  • pavimentazione
  • recinzione
  • illuminazione
  • permessi 
  • costi

Analizziamo dunque ogni punto, delineando i punti essenziali per la realizzazione di un campo da calcetto.

Dove costruire? La scelta di una posizione adatta per il campo

Dove-costruire-campo-da-calcetto

Il secondo  passo nel processo di costruzione del campo da calcetto è la scelta di un luogo adatto

Questa attività rende necessaria la considerazione delle dimensioni e della forma del campo, il terreno e la disponibilità di utenze e servizi. Tale attività, effettuata da professionisti qualificati, prende il nome di sopralluogo tecnico.

La posizione dovrebbe anche essere facilmente accessibile e fornire spazio sufficiente per le aree complementari, quali ad esempio parcheggi, aree per gli spettatori e altre strutture necessarie.

Va inoltre considerato che l’impianto deve essere facilmente accessibile sia per i giocatori che per gli spettatori.

Le Dimensioni di un campo da calcetto

dimensioni-campo-calcetto
Fonte: Bim.acca.it

Il campo da calcio a 5 o calcetto, definito anche come rettangolo di gioco, è la struttura destinata ad ospitare partite di calcio con cinque giocatori per squadra.

Il regolamento del calcio a 5 prevede che le misure del campo possano andare da:

  • minimo 25 m di lunghezza per 15 m di larghezza
  • massimo 42 m di lunghezza per 25 m di larghezza.

Ad ogni modo,  per le gare internazionali le misure vengono ridotte ad un minimo di 38 x 18 m, fino ad un massimo di 42 x 22 m.

Il terreno di gioco del campo da calcetto è delimitato con linee larghe 8 cm (segnature), che delimitano il campo, le due aree di porta, il centrocampo e i calci d’angolo. 

Il campo di gioco è diviso in due parti uguali dalla cosiddetta “linea mediana” e al centro di ciascun lato minore del campo di gioco sono situate le porte.

Nel centro della linea mediana è segnato un punto intorno al quale è tracciata una circonferenza con un raggio di m. 3

Le altre zone di suddivisione del campo da gioco sono:

  • area di rigore – da entrambe le linee di porta, facendo centro in ciascun palo e con un raggio di 6 m, sono tracciati, verso l’interno del rettangolo di gioco, due quarti di circonferenza. Questi ultimi sono congiunti nella parte superiore da una retta, parallela alla linea di porta, lunga 3,16 m. Lo spazio racchiuso tra queste linee e quella di porta è denominato ‘area di rigore’
  • punto del calcio di rigore – a distanza di 6 m dal centro di ciascuna linea di porta è segnato un punto, denominato ‘punto del calcio di rigore’
  • punto del tiro libero – a distanza di 10 m dal centro di ciascuna linea di porta è segnato un punto, denominato ‘punto del tiro libero’
  • area d’angolo – su ogni angolo è tracciato un quarto di circonferenza con un raggio di 25 cm
  • zona delle sostituzioni – la zona delle sostituzioni è situata sullo stesso lato in cui sono ubicate le panchine delle squadre. Queste zone devono avere una lunghezza di 3 m per 80 cm di larghezza.

Scarica questa guida in PDF

Accetto il trattamento dei dati personali per finalità di Marketing Privacy Policy

La pavimentazione di un campo da calcetto

La-pavimentazione-campo-da-calcetto

Quando si esegue la progettazione di un campo da calcio a 5 occorre tenere ben presente il tipo e livello di pratica sportiva.

In base ai regolamenti attuali, la pavimentazione di un campo da calcio a 5 può essere:

  • PVC 
  • Gomma 
  • Resina e parquet 
  • Erba sintetica 
  • Tappeti erbosi naturali (molto rari)

Per quanto riguarda le gare internazionali afferenti a UEFA e FIFA si predilige il materiale sintetico solitamente colorato di azzurro. 

Ad ogni modo, qualunque sia la pavimentazione scelta, le caratteristiche essenziali che la pavimentazione deve garantire sono così riassumibili:

  • assorbire gli urti
  • non deformarsi
  • offrire massima restituzione di energia
  • attrito uniforme
  • essere antiscivolo
  • resistenti all’usura
  • garantire il perfetto rimbalzo della palla
  • perfetta tenuta dei colori
  • minima manutenzione.

Sistemi di drenaggio

Sistema-di-drenaggio-campi calcetto

Il sistema di drenaggio tipicamente comprende una rete di tubi e canali sotterranei per portare via l’acqua in eccesso dal campo. Il sistema di drenaggio e il suo costo (canali diversi secondo il tipo di drenaggio, pozzetti, allacciamento alla fognatura) cambiano a seconda della natura dell’intervento, della tipologia di manto e della natura dell’impianto.

D’altronde, i campi realizzati all’esterno possono soffrire di ristagni d’acqua o di presenza di fango e pozzanghere che li danneggiano e li rendono impraticabili. La soluzione al problema è la realizzazione di sistemi di drenaggio ad hoc.

Generalmente si distinguono due sistemi di drenaggio:

  • drenaggio orizzontale, anche detto superficiale, è un drenaggio che utilizza sottotappeti
  • drenaggio verticale,anche noto come sotterraneo, è il drenaggio tradizionale con inerti o con tubature

La scelta del sistema di drenaggio, come detto, avviene in base alle esigenze del campo e del suo utilizzo, oltre che in base al budget e alle esigenze del cliente e della clientela.

Come sono le porte di un campo da calcio a 5?

campo-da-calcetto_porte

A seguito dell’installazione del campo, il passo successivo riguarda l’installazione delle attrezzature come le porte

La porta, fissata a terra, ha dimensioni di 3 m di larghezza per 2 m di altezza, con misurazione interna ai pali che devono avere spessore di 8 cm.

La profondità della porta, secondo le normative, deve essere di almeno 80 cm nella parte superiore e di 100 cm al livello del terreno mentre le reti dovranno essere realizzate in canapa, juta o nylon, o altro materiale approvato.

Le porte, incluse quelle portatili, dovranno essere fissate solidamente al suolo attraverso idonea attrezzatura che ne impedisca il ribaltamento e/o il movimento.

La recinzione di un campo da calcio a 5

Recinzioni campo da calcetto

Quando si progetta e costruisce un campo da calcetto devono sempre essere previste delle recinzioni.

Per la recinzione occorre considerare che queste devono essere poste ad una distanza minima di 1,50 m dalle linee laterali e almeno 2,00 m dalle linee di porta, nonostante siano ammesse minime tolleranze.

Inoltre, soprattutto nei campi da calcetto outdoor è utile prevedere anche una rete di copertura superiore del campo da calcetto, per evitare la fuoriuscita del pallone, garantendo un’esperienza ottimale.

Tendenzialmente, le reti sono di colore verde con maglia 13 cm x 13 cm e filo del diametro di 2 mm. Queste reti sono realizzate con una lavorazione ad intreccio irremovibile, ad altissimo trattamento contro i raggi UV volte a garantirne resistenza agli agenti atmosferici.

Scarica questa guida in PDF

Accetto il trattamento dei dati personali per finalità di Marketing Privacy Policy

L’illuminazione di un campo di calcio a 5

Illuminazione-campi-da-calcetto

Il passo successivo prevede la progettazione e l’installazione di un impianto di illuminazione orizzontale e verticale

L’illuminazione orizzontale e verticale permette ai giocatori di ricevere la giusta intensità di luce in tutte le direzioni del campo offrendo una qualità e un’esperienza migliore. 

Generalmente gli impianti di illuminazione sono realizzati con pali conici e zincati a caldo completi di morsettiere, conchiglie e staffa di ancoraggio.

Le lampade ideali sono a ioduri metallici e luce bianca, con RA superiore a 80. Le lampade devono essere certificate IEC e CE.

I proiettori possono essere a fascia circolare o rettangolare, questi devono avere una classe di isolamento I e IP65, le unità di alimentazioni delle luci classe di isolamento IP20.

Infine, non può mancare l’illuminazione di emergenza, obbligatoria per la sicurezza di spettatori durante l’uscita dalle strutture sportive.

Per l’illuminazione utili norme di riferimento sono:

  • norma CEI 64-8 variante V2
  • UNI EN 12193
  • UNI EN ISO 9001
  • UNI EN 12665

Quali sono i permessi per costruire un campo da calcetto?

Permessi-per-costruzione-campo-da-calcetto

Per le dimensioni del campo, fasce di rispetto e segnature occorre seguire le indicazioni contenute nel regolamento della Federazione Italiana Giuoco Calcio Divisione Calcio a 5, mentre per l’impiantistica sportiva si fa riferimento alle norme CONI che abbiamo approfondito sul nostro blog.

Rispetto ad eventuali titoli abilitativi, necessari per la realizzazione di un progetto di un campo da calcio a 5, dobbiamo considerare che serve il permesso di costruire solo per opere di natura edilizia e per l’installazione dei servizi accessori quali tribune, spogliatoi e chioschi per la ristorazione, in altre parole dove vi è un cambio di destinazione del suolo. 

Per la realizzazione del campo da gioco, invece, è sufficiente la sola SCIA, come espresso sentenza 1458/2015.

Quanto costa un campo da calcetto?

Costi-campo-da-calcetto

Il costo per la costruzione di un campo da calcio può variare notevolmente a seconda di una serie di fattori, tra cui le dimensioni del campo, il tipo di superficie (erba naturale, erba sintetica, ecc.), l’ubicazione e la presenza o meno di luci, posti a sedere, e altri servizi.

I prezzi per la costruzione di un campo da calcetto (solo manto) oscillano tra i 35.000 e i 60.000 euro

Tuttavia, la realizzazione di un campo da calcetto attrezzato (esclusa l’illuminazione) può raggiungere e anche superare i 100.000 euro.

Scarica questa guida in PDF

Accetto il trattamento dei dati personali per finalità di Marketing Privacy Policy

Conclusioni

In questa breve guida abbiamo cercato di illustrare gli aspetti essenziali per la realizzazione di un campo da calcetto, tuttavia è importante considerare che risulta necessario affidarsi a professionisti del settore, onde evitare errori progettuali e edili che possono generare problemi di natura legale oltre che strutturale

Hai bisogno d’aiuto nella realizzazione del tuo campo da calcetto? Il gruppo GEIS offre soluzioni chiavi in mano per i tuoi impianti sportivi, consulta la nostra pagina dedicata.

Inoltre, è importante notare che i costi di realizzazione sono stime medie e il costo finale della costruzione di un campo da calcio a 5 dipenderà dalla posizione specifica, dai materiali utilizzati e dalle specifiche esigenze del progetto.

Vuoi realizzare il tuo impianto?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi le news, gli aggiornamenti e tanti contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta ogni mese!

Inviando il modulo acconsenti al trattamento dei dati personali per finalità di Marketing. Privacy Policy