Piano Economico Finanziario

Strutturazione e redazione di piani economici finanziari per i tuoi progetti.

Il Piano Economico Finanziario (PEF): Cos'è?

Nella realizzazione di un progetto, sia questo un impianto sportivo, sanitario o un evento, il piano economico finanziario è una parte essenziale del business plan, in quanto si focalizza sui “numeri”, sintetizzando quest’ultimi in una tabella. 

Secondo la definizione dell’Autorità di vigilanza sui lavori pubblici “il Piano Economico Finanziario (PEF) è l’insieme degli studi e delle analisi che consentono una valutazione preventiva della fattibilità finanziaria del progetto e il disegno di una ipotesi di modalità di reperimento dei fondi necessari per il sostegno dell’iniziativa stessa.” 

Di conseguenza, questo strumento consente di valutare la sussistenza dell’equilibrio dell’investimento sotto il profilo sia economico che finanziario. 

Il PEF risulta essere elemento fondamentale soprattutto in occasione delle operazioni di finanziamento di Project Financing dove si richiede anche l’asseverazione dello stesso. 

PEF: Da cosa è composto?

Il PEF si sostanzia principalmente in tre sezioni:

1. Piano Economico

Questo documento tende a riassumere i ricavi previsti per ogni singolo periodo a cui si sottraggono i costi fissi e variabili previsti.

2. Piano Finanziario

Il piano finanziario è un documento che parte dall’utile netto, apportando variazioni in aumento o diminuzione a seconda dei flussi di cassa previsti. Questa operazione consente di individuare il Cash Flow del progetto e il Cash Flow cumulato che consiste nella liquidità generata o assorbita in ogni periodo e quella complessiva. 

3. Stato Patrimoniale

Lo stato patrimoniale è il documento fondamentale per la redazione del PEF, nonostante quest’ultimo non sia sempre allegato ai documenti ufficiali. Il documento viene redatto secondo il codice civile indicando con precisione le attività e le passività. 

PEF: Durata e Valutazione

Il piano economico finanziario si ritiene valido dal primo investimento effettuato per la realizzazione dell’opera fino alla conclusione della stessa. 

Per quanto riguarda la valutazione del PEF sono diversi gli aspetti considerati per valutare l’efficienza economico finanziaria del progetto. Tuttavia, è possibile distinguere delle componenti principale come il WACC e il profitability index.

1. WACC

Il WACC (Weighted Avarage Cost of Capital) rappresenta il costo medio ponderato del capitale, vale a dire il peso dei debiti e il costo dei prestiti per finanziare il progetto. 

2. Profitability Index

Altro elemento fondamentale, in termini di valutazione del progetto, è il profitability index che rappresenta il valore assoluto del rapporto tra il valore attuale dei flussi di cassa e il valore attuale di quelli negativi. Un progetto viene definito economicamente vantaggioso, qualora l’indice di profittabilità assuma un valore maggiore di uno.

Perché Geis?

Geis Management Group, grazie all’esperienza maturata nel settore finanziario e sportivo, è in grado di offrire servizi di consulenza finanziaria per la redazione e revisione di Piani Economici Finanziari. Il nostro team è composto da personale specializzato in grado di sviluppare e redigere PEF di successo con l’obiettivo di realizzare progetti economicamente e finanziariamente sostenibili. 

Altri servizi

Scopri gli altri servizi di Financial Management offerti dal gruppo Geis